contea rischio sismico

Il rischio sismico in Italia è un problema di dimensioni molto rilevanti, basti pensare che ha una pericolosità sismica medio-alta ed una vulnerabilità molto elevata.

Il nostro patrimonio edilizio è, infatti, caratterizzato da una notevole fragilità dovuta soprattutto all’età e alle caratteristiche tipologiche e strutturali delle costruzioni.

Inoltre le norme tecniche per le costruzioni, classificano tutto il territorio italiano come soggetto a pericolosità sismica, più o meno elevata, ma in tutti i casi non nulla. Di conseguenza, il fatto di avere una pericolosità non nulla assoggetta ad un livello di rischio non nullo un territorio e ciò che vi insiste. Sorge, quindi, la necessità di predisporre un’adeguata valutazione del rischio sismico, nelle abitazioni private ed anche nei luoghi di lavoro che apparentemente sembrerebbero non essere toccati da tale tema (uffici privati e pubblici, scuole, edifici pubblici che ospitano dipendenti della PA). 

La valutazione del rischio sismico deve prendere in considerazione le seguenti componenti:
• pericolosità sismica (sismicità): probabilità che si verifichino terremoti di una data entità, in una data zona ed in un prefissato intervallo di tempo;
• vulnerabilità sismica: predisposizione di una costruzione a subire danni per effetto di un sisma di prefissata entità;
• esposizione: complesso di beni e attività che possono subire perdite per effetto del sisma;
• rischio sismico: misura dei danni attesi in un dato intervallo di tempo, in base al tipo di sismicità, di resistenza delle costruzioni e di antropizzazione (natura, qualità e quantità dei beni esposti). È determinato dalla combinazione della pericolosità (P), della vulnerabilità (V) e dell’esposizione (E).

Il nostro staff conduce analisi preventive delle vulnerabilità degli edifici grazie alle quali è possibile conoscere il livello del rischio di danneggiamento in caso di sisma e programmare eventuali interventi preventivi di miglioramento sismico.

Lo scopo della vulnerabilità sismica eseguita negli edifici in generale è quello di definire coefficienti di sicurezza per i diversi elementi strutturali, quindi valutare della sicurezza dell’edificio.

I nostri servizi possono essere suddivisi in diverse fasi, propedeutiche per raggiungere un livello di sicurezza accettabile e duraturo nel tempo, che sono:

  • Analisi della vulnerabilità degli edifici
  • Valutazione del livello di rischio di danneggiamento in caso di sisma
  • Progettazione di eventuali interventi preventivi di miglioramento della risposta dell’edificio a un evento sismico
  • Consulenza sugli sgravi fiscali per chi decide di investire nella sicurezza della propria casa

Richiedi un parere o un sopralluogo.

Contattaci

Per maggiori informazioni compila il modulo. Ti ricontatteremo ilprima possibile.