fbpx

Incidenti in Condominio: Un Piccolo Focus

 In News

È un’eventualità che tutti si augurano di non dover affrontare mai, eppure il verificarsi di infortuni in un condominio è qualcosa che può accadere in momenti e condizioni inaspettati, ed è bene sapere come comportarsi in tali casi.

Essendo una circostanza così variabile e imprevedibile, ci si chiede soprattutto “chi è il responsabile dell’incidente?”.

Un infortunio che avvenga in una zona adiacente ad un condominio, per esempio, potrebbe coinvolgere anche gli esercizi commerciali presenti all’interno e all’esterno dello stabile preso in causa. E, cosa non meno importante, un fattore fondamentale nella valutazione dell’accaduto risiede nella verifica della copertura assicurativa del condominio, qualora l’evento richieda un risarcimento monetario a carico dello stesso.

È ciò che è successo in un recente caso esaminato dal tribunale di Teramo, nel quale uno sfortunato avventore di un centro estetico situato all’interno di un condominio, ha riportato lesioni dovute alla pavimentazione scivolosa nella porzione di strada antistante l’edificio, condizioni che si sono rivelate determinanti nel convocare in tribunale l’amministratore di condominio.

Diverse sono le parti chiamate in causa e i fattori da considerare, dall’entità dei danni riportati e conseguente presenza di fattori di forza maggiore o meno, all’amministratore responsabile dell’assicurazione (anche se si trattasse di un ex-amministratore), al momento in cui è avvenuto l’incidente durante l’arco della giornata, fino ad arrivare all’effettiva operatività della copertura assicurativa qualora gli accordi fossero stati modificati da condizioni diverse da quelle stabilite secondo contratto.

Quel che è certo è che l’attenzione e la collaborazione tra condòmini e amministratore aiuta non solo a risolvere i sinistri e a migliorare il contesto condominiale ma anche a prevenire simili situazioni e a proteggere le responsabilità del condominio e la sua serenità.

Articoli Recenti