Privacy: Siete Pronti?

 In News

La società Contea & Partners vanta una consolidata esperienza in materia di Privacy, essendo pienamente consapevole che l’identità ed il Know How di una società risiedano nei dati che costituiscono per l’impresa moderna l’unico vero patrimonio.

In particolare, propone agli studi di amministrazione condominiale, ai gestori dei patrimoni immobiliari, ai professionisti ed alle aziende, le possibili strategie adottabili mediante l’ausilio ed il supporto di professionisti esperti della materia.

A tal proposito la Contea & Partners svolge i seguenti adempimenti ed attività al fine di adeguare il modello di privacy adottato al nuovo Regolamento UE 2016/679, obbligatorio dal 25 maggio del 2018:

  • studio, disamina e verifica interna della tipologia di dati e dei trattamenti effettuati;
  • verifica dell’esistenza delle misure minime esistenti o da implementare mappatura dei rischi;
  • informativa, preparazione di documenti che rendano da un punto di vista legale inattaccabili i software da integrare ad apposita modulistica aziendale;
  • privacy by default e privacy by design;
  • predisposizione di documenti contenenti l’adozione degli obblighi e degli adempimenti prescritti dalla riforma normativa (informative, nomine team responsabili e incaricati, stesura di un Accountability Project, registro dei trattamenti, impatto di valutazione etc..);
  • redazione del regolamento utente o policy sito o policy privacy;
  • organizzazione di corsi di formazione aziendali rivolti al personale, con lo scopo di garantire il rispetto e/o l’osservanza delle regole vigenti e future, garantendo l’effettiva ed efficace protezione dei dati aziendali che occorre difendere da ogni rischio.

Il NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO sulla PRIVACY 2016/679 (General Data Protection Regulation o GDPR), modifica completamente l’assetto organizzativo della precedente Legge n.196 del 2003.
Introduce importanti novità anche in materia di Competenze, richiedendo la figura del DPO – DATA PROTECTION OFFICER, oltre ad inasprire le sanzioni pecuniarie a carico delle imprese.

Articoli Recenti